último evento

CUEI_10.jpg

vários autores

Escrito por Elisabetta Scomazzon  /  Publicado: Sexta, 22 Outubro 2010

"...Uma sociedade sem lei seria uma sociedade
privada de direitos. O direito é uma condição do amor "

Benedetto XVI

Reunião do mês

Escrito por Elisabetta Scomazzon  /  Publicado: Segunda, 03 Outubro 2016

15 novembre 2016 - UNESCO

Manifestazione culturale a Parigi

Reinventare la pace. Educare ad un umanesimo basato sull'unità della famiglia umana

Vedi sul sito

 

Escrito por Elisabetta Scomazzon  /  Publicado: Terça, 21 Janeiro 2014

Direito e Fraternidade: em busca de respostas

O Seminário e Lançamento do Livr

30 de abril de 2016 - Porto Alegre - BRASILE

 

Bem-vindo ao CeD - Comunhão e Direito

 

IX Summer School CeD
Chiaramonte Gulfi (RG – Italia)

Il diritto in Europa tra accoglienza e rifiuto: immigrazione sicurezza ambiente

Si avvicina la data della IX Summer School dedicata a Il diritto in Europa tra accoglienza e rifiuto: immigrazione sicurezza ambiente (24/29 luglio 2016). 
07 05 2016Nella ridente cittadina di Chiaramonte Gulfi, sabato 7 maggio, si è radunato il comitato organizzatore presso l’Aula del Consiglio Comunale per progettare i particolari dell’atteso evento. La Summer School si propone di essere una continuazione del Convegno internazionale CeD dello scorso novembre e contemporaneamente una risposta alle tante e varie domande che l’ambiente pone sia per la sua protezione che per il suo sviluppo.
E’ questo un tempo aperto per le iscrizioni e per presentare propri contributi sia a livello individuale sia di gruppo, di proposte da parte di giovani giuristi europei che desiderano partecipare attivamente per compiere insieme un nuovo passo avanti sul tema.

L’articolazione del programma si snoderà su accoglienza, sicurezza e ambiente in una Europa, oggi, teatro di forte immigrazione, di contrasti e paure, ma anche luogo di incontro tra culture e di comportamenti nuovi di fraternità.
Il compito di aprire prospettive nuove passerà attraverso il confronto tra situazioni problematiche e valori umani, vissuti nel quotidiano, nella convinzione che alla Casa Comune europea occorre un diritto che sia accolto da tutte le comunità, nel rispetto reciproco, e che risponda al meglio all’esigenza di una “pace duratura”, che fu motore della visione originaria dell’Unione Europea.
 

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Este site utiliza cookies, também de terceiros, para oferecer maiores vantagens de navegação. Fechando este banner você concorda com as nossas condições para o uso dos cookies.