BENVENUTI SUL SITO CED

"Disuguaglianze e diritti conquistati:
l'attualità del messaggio di Igino Giordani"

img_2804.jpg

Al Festival del diritto un giovane ed appassionato pubblico ha gremito Sala Panini di Palazzo Galli per il Convegno dedicato a Igino Giordani, segno evidente della attualità del suo messaggio. Personaggio profetico, Igino Giordani, ha lasciato un segno nel pensiero e nella vita del '900 italiano e non solo.

Bisogna mettersi al totale servizio della gente, interessarsi all'"uomo", andando oltre le diversità


è l'appassionante esortazione che Foco - così venne chiamato dai suoi amici - continua
a fare anche oggi a chiunque lo incontri nelle sue opere o in un Convegno a lui dedicato.

5062161588_8e4d63e342_m.jpgDa deputato ha partecipato alla stesura della Costituzione e nella vita politica ha lottato continuamente contro le disuguaglianze per il riconoscimento di diritti quali il diritto al voto, alla libertà di espressione e all'obiezione di coscienza. "L'uomo è lo scopo della società, e non vicersa" ed in lui colpiscono la profonda umanità, la totale
dedizione al prossimo, il coraggio nel fare scelte coerenti e non opportuniste.
Barbara Tondini avvalendosi delle testimonianze di Don Virgilo Zuffada e di Corrado Betti,
presidente del Centro di studi "Igino Giordani"di Roma, nonché amico dello
stesso Giordani, ha saputo presentare la figura di Igino Giordani nella sua affascinante poliedricità.

 

Rassegna stampa

 

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
facebook_page_plugin

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.